Tra gli eventi dedicati alle automobili d'epoca, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este è probabilmente il più prestigioso e senza dubbio il più tradizionale, dal momento che fu celebrato per la prima volta nel 1929, l'età dell'oro delle automobili aristocratiche. In seguito al revival degli anni '90, il Concorso ha visto migliorare di anno in anno tutti i contenuti che caratterizzano questo tipo di evento: la bellezza del luogo, l'impeccabile ospitalità, l'organizzazione efficiente, il programma presso il Grand Hotel Villa d’Este e Villa Erba, l'entusiasmo del pubblico, l'attenzione della stampa e dei canali televisivi internazionali e, in particolare, l'eleganza, l'originalità e lo stato di conservazione delle preziose automobili che prendono parte all'evento. Al Concorso d’Eleganza Villa d’Este si respira un'aria di autentica aristocrazia, molto diversa dall'atmosfera leggermente commerciale che contraddistingue altri eventi di questo tipo.

Ogni anno, l'attenzione per il design, l'originalità, il perfetto stato di conservazione e lo spirito aristocratico riunisce a Cernobbio le automobili più belle e importanti del mondo, incarnandone il reale valore storico.

Il Grand Hotel Villa d’Este è uno dei più prestigiosi alberghi al mondo e la sua posizione sulle rive del Lago di Como offre ad ospiti e visitatori la possibilità di ammirare circa 50 automobili d'epoca costruite tra il 1920 e il decennio degli anni '80. Le automobili sono suddivise per categorie e giudicate da un esclusivo team di esperti guidato dal presidente Lorenzo Ramaciotti al fine di assegnare il premio "Best of Show", ovvero il BMW Group Trophy, un trofeo riservato ad automobili eccezionali, in grado di esprimere bellezza, passione e unicità. Nell'ambito del concorso, anche il pubblico riveste un ruolo fondamentale, poiché premia i partecipanti con applausi ed esprime il proprio voto per l'assegnazione della Coppa d’Oro Villa d’Este, il premio più tradizionale del concorso.

Nel 2002 è stato introdotto un premio per la categoria concept car che da allora è parte integrante del Concorso d’Eleganza Villa d’Este e svolge la funzione di punto di collegamento tra il glorioso passato e l'entusiasmante futuro dell'automobile. A partire dal 2005, allo spettacolare successo del concorso ha in gran parte contribuito la partnership con BMW Group in qualità di organizzatore dell'evento. Il concorso si ispira alle prime edizioni dell'evento, durante il quale progettisti e società automobilistiche presentavano gli ultimi modelli al pubblico. Durante il concorso saranno esposti circa 10-12 modelli tra concept car e prototipi, alcuni dei quali saranno lanciati per la prima volta durante l'evento. Il vincitore del premio sarà invece eletto la domenica presso Villa Erba in base al voto del pubblico.

Oltre alle splendide automobili, altri elementi che contribuiscono a rendere il concorso un'esperienza indimenticabile sono i partecipanti, i giardini e gli edifici di Villa d’Este e Villa Erba, il magnifico paesaggio del Lago di Como e l'entusiasmo e le profonde conoscenze del pubblico di appassionati.

Ricevere le ultime notizie

Newsletter